Vitamine per gli uomini — scegliamo il complesso per migliorare la potenza.

In giovane età l'uomo raramente pensano di problemi con la potenza.

problemi con la potenza

E del tutto inutile: secondo le statistiche segni di disfunzione erettile si manifesta nel 30% degli uomini di età superiore ai 30 anni. Questo è un processo naturale dovuto all'età diminuzione del livello di base «maschile» dell'ormone testosterone.

Compensare l'azione di fattori sfavorevoli, riducono l'attività sessuale, capace di consumo in quantità sufficiente di vitamine, garantendo il normale funzionamento del sistema riproduttivo.

Proprio per questo sono stati progettati vitamine per gli uomini per migliorare la potenza. In una compatta capsula contiene vitaminico, sufficiente per coprire il fabbisogno giornaliero in tutti gli elementi, responsabile per la produzione delle cellule sessuali.

«Mens» le vitamine e il loro impatto sul sistema riproduttivo

B1 (tiamina) – un potente stimolatore dell'attività muscolare, regola anche la velocità del metabolismo.

La maggiore necessità di questa vitamina, uomini, impegnate nel lavoro fisico e gli amanti regolari attività sportive.

Il fabbisogno giornaliero per gli uomini è di 1,5-2,5 mg.

La carenza di tiamina nel corpo irto di totale apatia, debolezza muscolare e dispersal attenzione.

B3 (niacina o acido nicotinico) – è responsabile per il funzionamento stabile del sistema circolatorio. La mancanza di acido nicotinico si tradurrà in un indebolimento della memoria, le emicranie, disturbi del sonno e perdita del desiderio sessuale.

Un uomo adulto ogni giorno è necessario 16-28 mg di questa vitamina.

Particolarmente importante la vitamina B6 per gli atleti che assumono steroidi – per mancanza di esso blocca la produzione di un enzima transaminasi, che è pieno con la comparsa di calcoli renali.

B6 (piridossina) – partecipante vitali per l'organismo processi chimici. In particolare, stimola la produzione della maggior parte essenziali enzimi, tra cui quelli di cui è sintetizzato il testosterone.

le vitamine nel cibo

La tariffa giornaliera di piridossina per gli uomini in età riproduttiva è di 2,0 mg.

B9 (acido folico) – senza questa vitamina non è possibile la sintesi di noradrenalina e della serotonina, un ormone responsabile per l'attività del sistema nervoso e muscolare sistemi.

Ogni giorno si consiglia di consumare non meno di 200 mcg di vitamina B9.

C (acido ascorbico) – influisce su molti processi vitali, tra cui la sintesi di dopamina – un ormone che regola il desiderio sessuale. L'acido ascorbico assicura la permeabilità dei capillari, di conseguenza, influisce sulla qualità dell'erezione.

Per essere in buona forma, un uomo adulto, è necessario da 200 a 500 mg di questa sostanza.

D (vi) – si riferisce a un gruppo pro-ormone, aumentano la sintesi di testosterone. I risultati del suo deficit – irritabilità, debolezza muscolare, la depressione.

La tariffa giornaliera per gli uomini è di 600 UI.

E (tocoferolo) – influisce sulla velocità e la qualità di ripristino della guaina esterna tubuli nei testicoli. La sua mancanza nel corpo irto di completo disordine della funzione sessuale, quindi questa vitamina è uno dei principali «mattoni» su cui si basa attività sessuale.

Il fabbisogno giornaliero di 10 mg.

Complessi vitaminici per gli uomini

Ci sono un gran numero di complessi vitaminici, pillole, integratori alimentari e di altri farmaci per il ripristino della disfunzione erettile. Ma anche il più decantato complesso per la potenza non può essere una panacea, quando la forza dell'uomo è già a zero. A riflettere sul salvataggio della funzione sessuale dopo 30 anni adatto a tutti, senza eccezioni. È sempre più facile prendere provvedimenti in anticipo, che in seguito a combattere con i risultati della propria inattività.

01.12.2018